Coronavirus, 50 fatti da ricordare

0
121

1 A fine gennaio l’Oms dichiara l’epidemia di Coronavirus

2 Una coppia di turisti cinesi viene ricoverata all’ospedale Spallanzani a Roma

3 Un paziente zero viene trovato a Codogno: l’area diventa zona rossa

4 La comunità cinese in Italia diventa bersaglio di episodi di razzismo e intolleranza

5 In diverse città si lancia un messaggio positivo, come quello di #milanononsiferma

6 Salvini in una diretta chiede di “riaprire tutto”

7 E gli sport continuano a svolgersi, come il calcio negli stadi chiusi

8 Berlusconi nel frattempo ripara in Costa Azzurra

9 Ma negli ospedali aumentano i ricoveri. A essere colpita è la popolazione più sensibile, con vari patologie

10 Televisioni e media dedicano sempre più spazio al Coronavirus

11 Mascherine e disinfettanti presto diventano introvabili, mentre i supermercati vengono presi d’assalto

12 Una ricercatrice precaria viene assunta dopo aver isolato il virus in Italia

13 Si chiudono le scuole prima al nord, poi in tutta italia

14 La situazione si aggrava velocemente in Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna

15 Le misure del governo diventano più stringenti. Si chiudono i posti in cui si affollano le personeMa nei centri delle città si ignorano le misure di distanza

16 I centri commerciali vengono chiusi nei week-end

17 Il Coronavirus si diffonde in altre regioni. Il Sistema sanitario riceve sempre più pazienti: gli ospedali diventano i posti in cui si lotta contro il virus

18 Arriva una nuova misura di Conte; ma il 7 marzo una fuga di notizie del decreto agita migliaia di persone: dalle stazioni del nord partono in centinaia

19 Le città progressivamente si chiudono

20 Nel frattempo all’estero il problema del Coronavirus sembra non interessare più di tanto

21 I Ferragnez lanciano una raccolta fondi. Diverse imprese donano soldi agli ospedali

22 Emergono i problemi della sanità pubblica, per decenni colpita da tagli, mala politica e privatizzazioni

23 Il personale sanitario diventa un punto di riferimento, e migliaia di medici partecipano alla chiamata della Protezione civile Medici per Covid

24 Salute pubblica da una parte e economia dall’altra: il settore aereo è il primo a subire gli effetti del virus

25 Si chiedono anche grandi finanziamenti per le infrastrutture

26 Nell’agricoltura vengono a mancare i braccianti, in gran parte stranieri

27 Poi le mafie, con i capitali sporchi pronti da investire nell’economia in difficoltà

28 Il premier Conte il 21 marzo chiude l’Italia

29 Le fabbriche si fermano, le autostrade si svuotano. Si ferma la Formula 1 e saltano anche le Olimpiadi di Tokyo

30 L’Oms dichiara lo stato di pandemia globale

31 La provincia di Bergamo è fra le più colpite: le camionette dell’esercito sono immagini che difficilmente dimenticheremo

32 Il 27 marzo si registrano 969 decessi. Un numero che nasconde storie e persone

33 Sotto osservazione finiscono anche le case di cura per anziani

34 Si moltiplicano gli appelli a restare in casa. Instagram lancia un hashtag specifico

35 Sul web si ritrovano virtualmente gli italiani con i flash mob

36 Alcuni presidenti di regione a modo loro avvisano i cittadini a rimanere a casa

37 La politica si divide fra meriti e accuse nella gestione dell’emergenza

38 La Protezione civile lancia la mappa ADA per far vedere la distribuzione dei prodotti sanitari nelle regioni

39 Viene presentato l’ospedale alla Fiera di Milano voluto dalla Regione Lombardia

40 In America e Regno Unito dopo aver sottovalutato l’impatto del Coronavirus si cambia linea, e si prendono come esempio le misure italiane

41 Sui social girano le immagini dei canali di Venezia puliti, e del minor inquinamento nell’aria

42 Sempre sui social girano messaggi e video ironici e sarcastici

43 Ma anche messaggi che soffiano sul fuoco della rivolta e dell’esaperazione

44 Nelle carceri italiane il 9 marzo si verificano delle rivolte con morti e feriti

45 Il governo stanzia miliardi di euro per cittadini e imprese. Il sito dell’Inps va in tilt dopo migliaia di richieste per i bonus ai lavoratori autonomi

46 Intanto in Europa non si trova una linea comune per far fronte all’emergenza

47 Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella manda un messaggio al paese

48 Sempre sui social si diffondono fake news. Il momento non aiuta a capire

49 Arrivano aiuti da Cina, Russia e Cuba. Anche l’America fa sapere che tiene all’Italia

50 Papa Francesco celebra la messa in una piazza San Pietro deserta e chiede di fare più attenzione alla povertà

Servizio di Marco Amendola, 2020