Aria pulita, una delle poche cose positive

0
1211

In questa elaborazione grafica (sopra) ho aggregato 4 proiezioni del 12 marzo 2020 delle diverse agenzie per l’ambiente pubbliche in Piemonte, Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna. Tutte le mappe indicano livelli e concentrazioni basse di inquinanti come le polveri sottile PM10 e PM2.5, con una conseguente qualità dell’aria definita “accettabile” secondo i dati disponibili, in una zona del paese solitamente fra le più inquinate d’Europa, come nell’immagine qui sotto.

Copyright della foto: elaborazione dei dati raccolti attraverso il monitoraggio satellitare tra gennaio e aprile 2019 da Copernicus Sentinel 2019, processati da ESA, CC BY-SA 3.0 IGO

Una situazione particolare e unica questa del 12 marzo 2020, forse dovuta dal rallentamento e in alcuni casi dal blocco totale di quasi tutte le attività economiche e commerciali nazionali e internazionali causata dal Covid-19 Coronavirus, e dalle conseguenti restrizioni dei Dpcm emanati dal governo per contenere l’epidemia in Italia.

Sotto un video sull’andamento della qualità dell’aria dal 15 dicembre 2019 al 12 marzo 2020

Qui i link alla mappe delle diverse agenzie per l’ambiente

Piemonte http://www.sistemapiemonte.it/ambiente/srqa/consultadati.shtml?tipo=S&parametro=POL_PM10&dd=02&mm=01&yyyy=2020

Lombardia https://www.arpalombardia.it/Pages/Aria/qualita-aria.aspx

Emilia-Romagna https://www.arpae.it/mappa_qa.asp?idlivello=134&tema=valutazioni

Veneto https://www.arpa.veneto.it/inquinanti/mappe_previsione_PM10.php

Qui un link molto interessante per monitorare la qualità dell’aria a livello globale https://aqicn.org/map

Servizio di Marco Amendola, 12 marzo 2020