Lotterie, non è tutto oro quel che luccica

0
68

Perchè i mezzi di informazioni non dovrebbero dare notizie di vincite al gioco, in un paese malato di gioco. È un concetto di notiziabilità secondo me molto discutibile perchè non c’è niente che contribuisce alla pubblica utilità dell’informazione stessa: il gioco in molti casi diventa una patologia, e rovina la vita delle persone. Si calcola infatti che i giocatori problematici in Italia siano da 500mila a 2milioni di persone; e lo Stato per i giocatori cronici di ludopatia nel 2016 ha stanziato 100 milioni di euro per progetti di recupero. Ecco perchè le vincite al gioco non dovrebbero trovare spazio su tutti i mezzi di informazione perchè non fanno altro che aumentare l’illusione e la speranza di vincere, spingendo altre persone a farlo. Servizio di Marco Amendola